Visite: 323

Flavio Sartorelli studia musica dall’età di 11 anni, sotto la guida del M.o R. Batelli presso a scuola secondaria di primo grado “U. Foscolo” di Como, dove frequenta l’indirizzo musicale. Tramite la scuola partecipa a diversi concorsi e rassegne musicali, tra i quali la Cerimonia nazionale per l'apertura dell'Anno Europeo dell'Educazione attraverso lo Sport nel 2004 a Villa Erba – Cernobbio, durante la visita dell’ex-Presidente Ciampi. Prosegue gli studi presso il Liceo delle Scienze sociali ad orientamento Musicale nel quale ha modo di allargare i propri interessi nei campi dell’Informatica Musicale, del Pianoforte e della Musica corale che lo porterà nel 2008 e nel 2009 alla rassegna nazionale dei cori scolastici “Festival di Primavera” organizzata da FENIARCO.

Nel frattempo diventa membro dell’Ensemble giovanile “IX° Libro”, un progetto dell’Ufficio scolastico provinciale di Como con l’obiettivo di offrire agli studenti in uscita dalla terza media la possibilità di continuare l’esperienza strumentale. Sotto la direzione del M.o A. M. Zamburlini l’Ensemble interverrà ad importanti eventi quali: il Festival Internazionale delle orchestre giovanili a Firenze nel 2005 e la Rassegna regionale delle orchestre della Lombardia nel 2007.

Nel 2005, inoltre, intraprende gli studi al Conservatorio “G. Verdi” di Como, sotto la guida del M.o C. Dell’Acqua che lo porterà al raggiungimento del diploma ad indirizzo sperimentale nel 2012. Durante gli anni di Conservatorio ha modo di partecipare a diverse Masterclass di clarinetto: dalla musica antica con il M.o L. Magistrelli; alla musica contemporanea con il M.o M. Marelli; e di perfezionamento strumentale con il M.o E. Piazzoli.

Dal 2009 collabora con più di quindici Filarmoniche ed Orchestre a fiato locali e svizzere, in qualità di Primo clarinetto e Solista; oltre ad occasionali partecipazioni con orchestre sinfoniche e cameristiche, tra cui l’Orchestra sinfonica del Conservatorio di Como e l’Orchestra sinfonica di Lecco, esibendosi in diverse trascrizioni e brani celebri del repertorio classico-romantico e del repertorio contemporaneo. Dal 2014 inizia ad approfondire il genere che più lo affascina in ambito strumentale: lo Swing; prendendo lezioni dal M.o P. Tomelleri, dal M.o A. Ferrario e dal M.o G. Ravano tra i più illustri nomi dello Swing italiano.

È attivo nel campo dell’insegnamento dal 2010, nella scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado confrontandosi con bambini e adulti, in realtà singole e di gruppo e con disturbi specifici di apprendimento, disturbi del comportamento e disturbi dello spettro autistico. Negli anni 2015, 2016 e 2017 partecipa a diversi progetti di propedeutica musicale, tra i quali spicca il progetto “orchestre” presso il Centro di Formazione musicale di Barasso – Varese con il M.o F. Tallachini e presso la scuola primaria di Montano Lucino, volti ad avvicinare i bambini allo strumento e alla musica d’insieme.

Dal 2018 lavora presso il MIUR ricoprendo negli anni i ruoli di insegnante di Educazione musicale e di Sostegno nelle scuole secondarie di primo grado di Villaguardia, Vertemate con Minoprio-Bregnano, Olgiate Comasco e Lurate Caccivio; e in qualità insegnante di strumento presso il Liceo Musicale “T. Ciceri” di Como. Ha inoltre grande esperienza di insegnamento nel panorama musicale bandistico della Provincia di Como. Attualmente lavora nelle scuole bandistiche di Monte Olimpino, Montano Lucino, Moltrasio e Fino Mornasco come insegnante di Clarinetto e Saxofono. Inoltre, dal 2013 ricopre il ruolo di insegnante di Storia della Musica e Teoria Musicale presso la “Nuova Accademia degli Studi” a Como aiutando gli studenti a recuperare gli anni persi e a prepararli per l’esame di Stato.