Visite: 7485

La banda di Fino Mornasco ha ormai una storia più che centenaria. Ufficialmente nasce nel 1896 per mano di don Serafino Rumi, col nome di "Cattolica". Tuttavia le prime "tracce" di musica nel nostro comune sono lasciate, nel lontanissimo 1874, dalla "Fanfara Raimondi", una formazione di appassionati di strumenti a fiato.

 

Nei primi cinquanta anni di vita, solo gli eventi bellici interrompono l'attività della Cattolica, lasciando intatta nei finesi la passione per la musica. Anno dopo anno, il legame tra il paese e la sua banda si consolida. I musicanti partecipano puntualmente alle tradizionali ricorrenze di paese, tra cui vogliamo ricordare la celebrazione di Maria Bambina, che si tiene in settembre e che ancora oggi costituisce una delle più importanti e sentite manifestazioni. La cittadinanza, da parte sua, è fiera della crescita musicale del gruppo e del successo che inizia a riscuotere anche fuori dei propri confini. Accanto agli impegni nel borgo e nelle sue frazioni, infatti, il complesso, sotto la direzione di diversi Maestri, allieta con apprezzati concerti anche altre comunità, sfila in numerose piazze del comasco e del varesotto, partecipa vittoriosamente ad alcuni concorsi bandistici, ospita diverse formazioni musicali.

 

I molteplici impegni della banda in questi anni sono il risultato del lavoro di un gruppo solido e unito che nel 1936 raggiunge i sessanta elementi, come testimonia un giornale dell'epoca. Nel 1949, però, una crisi momentanea all'interno del sodalizio porta alla sospensione dell'attività, che riprenderà solo nel 1957.