Visite: 6422

Grandi rinnovamenti all'interno dell'associazione dopo i festeggiamenti per il centenario: al maestro Giampaolo Cherubin subentra nel 1997 Consuelo Meroni, l'attuale maestro, la quale ha portato una ventata di entusiasmo a tutti i musicanti.

Alla sua pazienza e alla sua attenzione dobbiamo un sostanziale rinnovamento del nostro repertorio concertistico, nonchè un notevole miglioramento del livello tecnico raggiunto. Sotto la sua direzione nel giugno 1999 abbiamo partecipato al concorso bandistico "Città di Lavagna", riportando un buon piazzamento (4° posto) e un notevole successo di critica. Continua inoltre l'impegno dei tre concerti con cui ogni anno allietiamo la popolazione finese, in occasione della Festa della mamma, dell'arrivo dell'estate e del Natale.

Nel 1998 ci ha colpiti il grave lutto della morte del Cav. Casiraghi, nel cui ruolo di presidente onorario è subentrata la moglie Fernanda.

Nel 2002 il consiglio direttivo si è ringiovanito e rinnovato, con molti storici consiglieri che hanno ceduto il passo a giovani entusiasti. Nonostante la loro comprensibile inesperienza il presidente Edgardo Molteni ha scommesso pienamente su di loro (e i fatti, almeno per ora, gli stanno dando ragione ).

Nel 2003 partecipiamo all'importante concorso di Scandicci(FI) , dove otteniamo un lusinghiero secondo posto e grandi apprezzamenti da parte di pubblico e critica.

La banda taglia il traguardo dei 110 anni con un organico di tutto rispetto (quasi 40 elementi) nel quale la percentuale di giovani è sempre più alta : merito soprattutto un corso allievi che dopo un lieve periodo di crisi ha ricominciato a riempirsi di persone interessate ad entrare in una realtà così ricca di soddisfazioni personali e della ritrovata collaborazione con le scuole (elementari e medie).